COVID-Info

Le 3 possibilità per l’ingresso in Austria

“Testato”
Hai bisogno di un test PCR che non sia più vecchio di 72 ore o di un test dell’antigene che non sia più vecchio di 48 ore. I bambini fino a 12 anni non hanno bisogno di un test. Il test deve essere confermato da un organismo autorizzato. Gli autotest non sono validi ai fini della registrazione.

“Vaccinato”
un attestato di avvenuta vaccinazione in lingua tedesca o inglese; deve essere stato utilizzato un vaccino autorizzato dall’EMA oppure elencato nell’Emergeny Use List dell’OMS (Comirnaty di BioNTech e Pfizer (mRNA): 2 dosi; Covid-19 Vaccine Moderna (mRNA): 2 dosi; Vaxzevria (prima COVID-19 Vaccine AstraZeneca®) di AstraZeneca (vettoriale): 2 dosi; COVID-19 Vaccine Janssen® di Johnson & Johnson/Janssen Pharmaceuticals (vettoriale: 1 dose; BBIBP-CorV di Sinopharm (virus inattivato): 2 dosi; Sinovac-CoronaVac vaccine, SARS-CoV-2 Vaccine (Vero Cell), Inactivated: 2 dosi);

“Guarito”
Essere guarito dall’infezione da Sars-Cov-2 dà diritto all’ingresso per 6 mesi dalla guarigione. Prove di conteggio degli anticorpi neutralizzanti per 3 mesi dalla data del test. La guarigione dà diritto all’ingresso in Austria senza ulteriore necessità di portare una prova di test negativo.

Wir nutzen Cookies. Durch die Nutzung unserer Website akzeptieren Sie die Informativa sulla privacy. Chiudi

Warning: Use of undefined constant php - assumed 'php' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /u/htdocs/papinsport2/web/wp-content/themes/papin/footer.php on line 51